Le mani in pasta

Weekend in cucina

1° Giorno - Venerdì: Arrivo con mezzi propri a Cremona, sistemazione nelle camere riservate presso la Locanda del Carrobbio. Sette camere una diversa dall’altra nella tranquillità della campagna cremonese vi attendono per un weekend all’insegna del gusto. Nel pomeriggio visita all’Azienda Agricola Cà Alemanni, una fattoria didattica dove sarà possibile conoscere il ciclo della produzione dei formaggi e acquistare qualcuno dei 35 formaggi tipici prodotti. Rientro in città e cena in un ristorante della Strada del Gusto Cremonese con menù tipico stagionale. Rientro alla Locanda per il pernottamento.

2° Giorno - Sabato: Dopo la prima colazione visita della città. Si comincia dalla Piazza del Comune su cui si affacciano il Palazzo Comunale e la Loggia dei Militi. Si prosegue con la visita del Torrazzo, la più alta torre campanaria in muratura d’Europa, la Cattedrale in stile romanico e l’ottagonale Battistero. Dalla Piazza Comunale attraverso Piazza Stradivari e Corso Vittorio Emanuele si raggiunge il neoclassico Teatro Ponchielli, rientrando per la stessa via si giunge alla Galleria XXV Aprile, classico esempio di architettura del ventennio fascista. La visita si conclude ai Giardini di Piazza Roma in cui si trova la pietra tombale di Antonio Stradivari, il celebre maestro liutaio. Possibilità di visitare dietro prenotazione una bottega liutaria e il Museo del Violino nel quale sono conservati i capolavori storici della liuteria cremonese e i reperti del Museo Stradivariano. Pranzo libero. Nel pomeriggio presso la Locanda, seguiti dalla cuoca Monica, comincerà il corso di cucina.

In tre ore verranno trattati i temi culinari caratteristici della zona cremonese e della produzione locale, solo come esempio vengono indicati alcuni temi:

- Acqua e terra: la preparazione del pesce d’acqua dolce e delle verdure

- Casaro e contadino: Formaggi, salumi e verdure

- Forno di campagna: pane fatto in casa, i dolci della nonna, conserve e marmellate

Sono sempre possibili richieste particolari in base ai propri gusti e interessi.

Cena al ristorante della Locanda con possibilità di consumare quanto preparato durante il corso. Pernottamento.

3° Giorno - Domenica: Prima colazione “allungata” (possibilità di consumarla sino alle 11.00). Camere a disposizione sino alle ore 12.00. Pranzo libero e giornata a disposizione per passeggiate a piedi o in bicicletta sulle piste che partono dalla Locanda o per visita libera alla città di Cremona con eventuale shopping. Rientro alla località di partenza.