Cena a casa di Stradivari

Una giornata esclusiva che comincia con la visita della città, dedicata a chi non vuole solo vedere ma anche ascoltare il suono di Cremona che è riconosciuta come una delle città della musica e la capitale mondiale della liuteria. Dopo aver visitato la Piazza del Comune, la Cattedrale con il ciclo degli affreschi, il Torrazzo, si entrerà nella bottega di un maestro liutaio: ben 150 botteghe di liuteria sono presenti soprattutto nel centro della città. Durante la visita individuale si potranno conoscere i segreti della costruzione degli strumenti ad arco secondo la tradizione cremonese che si tramanda da oltre trecento anni. Dal semplice pezzo di legno le varie fasi della lavorazione produrranno lo strumento finito.

Continuiamo entrando nel Museo del Violino, un unicum mondiale nel quale è presente la collezione degli strumenti storici della liuteria cremonese, oltre agli strumenti vincitori della rassegna Triennale ed agli altri strumenti della collezione Friends of Stradivari. La visita prevede anche, in maniera particolare, la visione di ciò che è rimasto della bottega del maestro Stradivari, delle forme, degli attrezzi con cui il liutaio costruiva i suoi capolavori che sono arrivati sino ai nostri giorni. Nel magnifico Auditorium dotato di una eccezionale acustica è prevista l'audizione privata di uno degli strumenti presenti nello Scrigno dei Tesori. Al termine della visita al Museo degustazione di prodotti tipici cremonesi (salame, formaggi, mostarda e torrone).

Nel pomeriggio la visita prosegue con il Teatro Ponchielli, gioiello in cui si tengono le stagioni operistiche e concertistiche e che organizza il Festival Stradivariano. Proseguimento con la visita presso il Museo Civico delle Stanze della Musica e della collezione di strumenti di storici di Carlo Alberto Carutti. Visita al Giardino Giovanni Paolo II al cui interno si trova la Tomba di Antonio Stradivari e percorrendo le vie dello shopping si arriva in Corso Garibaldi ove al numero civico 57 al primo piano si trova la casa nuziale di Stradivari. Aperitivo nel piccolo giardino e cena gourmet preparata da rinomati chef della ristorazione cremonese con un menù legato alla tradizione e soprattutto alla stagionalità con prodotti di qualità delle nostre aziende produttrici e con alcune specialità particolari quali ad esempio i tortelli al torrone. La cena sarà accompagnata da una esibizione concertistica.