Il Percorso

Il legame di Cremona con il Po riporta alle origini della città e ai motivi della fondazione in epoca romana, un rapporto antico di cui ancora oggi possiamo osservare le testimonianze. Nel territorio la costante attività dell’acqua che scava, leviga, si fa spazio, invade, crea e distrugge è ancora ben visibile.

Questo percorso permette di immergersi nel verde della natura con lo sguardo rivolto alle sue caratteristiche più particolari come i Bodri: specchi d’acqua circondati da alta vegetazione che costellano parte della campagna nei dintorni della città. Piccoli laghi naturali che stupiscono anzitutto per la loro presenza e raccontano ancora oggi l’azione del fiume e dell’uomo, dell’acqua e della sua arginatura.

Lungo il sinuoso tracciato che attraversa la campagna, affiancato da cascine dalle insolite architetture e testimonianze della vita di campagna, si torna, quasi a seguire un silenzioso richiamo, sulle sponde del grande fiume, che accompagna sulla strada del ritorno.

Tour con accompagnatore.

 


Biglietteria